Avevano sottoposto il figlio a riti voodoo, condannati

Alla fine è arrivata la condanna per i due coniugi ghanesi che nel 2015 avevano sottoposto il loro secondo figlio, di appena tre anni, a un rito voodoo perché convinti che fosse posseduto da un demone