Tecnoline Concordia: “abbandonati da istituzioni”

Siamo andati a fare visita alla Tecnoline, azienda biomedicale di Concordia che ha rialzato la testa dopo il sisma. E che, dopo il terremoto, si è sentita abbandonata dalle istituzioni


Sisma, Concordia ricorda con un concerto

Concordia ha ricordato il 29 maggio con un concerto della filarmonica cittadina, un modo per sottolineare la forza della musica in questi anni di ricostruzione e rinascita


Sisma, il 29 maggio il ricordo della seconda scossa

Diverse le cerimonie in suffragio delle vittime, noi ieri sera siamo andati a Medolla e Cavezzo


Crevalcore il ricordo a 6 anni dal terremoto

I cittadini ricordano ancora benissimo le scosse e il sindaco ricorda la reazione della sua comunità, specificando che sono già stati spesi più di 200 dei 260 milioni di euro stanziati per l’edilizia


Novi, inaugurato il nuovo stabilimento Comal

Dopo le scosse del 29 maggio venne de-localizzata l’attività a Rovigo; oggi i proprietari e i 70 dipendenti sono tornati nel nuovo stabilimento, adiacente a quello semidistrutto dal terremoto


Il terremoto del 2012 è stato una spinta per la ricerca

Anche all’università di Modena gli esperti studiano i fenomeni sismici. “I terremoti – dicono – non si possono prevedere, possiamo solo imparare a costruire meglio”


Terremoto, a Mirandola si sono ricordate le vittime

Era il giorno delle famiglie colpite, dei ricordi personali ma anche dello scatto di volontà e di orgoglio per Mirandola colpita durante dal sisma di 6 anni fa. Questa mattina la celebrazione si è svolta non a caso alle scuole medie Montanari


Sisma, 6 anni fa alle 9 di mattina la terra tremò

Una scossa di magnitudo 5.8, che questa volta oltre a portare via qualsiasi certezza, portò via anche la vita di 19 persone


Sisma, da luglio i lavori alla Chiesa del Voto

Ricostruzione a Modena. Partiranno a luglio i lavori alla Chiesa del voto in via Emilia Centro, uno dei luoghi più colpiti a Modena dal terremoto del 2012


Sisma San Felice, fiaccolata 6 anni dopo

Una lunga fiaccolata dalla chiesa parrocchiale fino alla Rocca Estense, uno dei simboli del sisma 2012