Si estende a Bologna il progetto gastropack

Un nuovo sistema di presa in cura del paziente, senza prenotazioni e senza tempi di attesa. L’Ausl di Bologna sta valutando l’estensione in città di un servizio sperimentato in Appennino in ambito gastroenterologico


Sanità, in arrivo 220 milioni in più

Saranno investiti nell’ammodernamento delle strutture e per migliorare i tempi di attesa