Tecnogru, sull’argine si spala il fango

Ad appena 200 metri dall’argine del Secchia c’è la Tecnogru. E’ stata una delle prime aziende a finire sott’acqua e, oggi, è una delle prime a cercare di uscire dall’emergenza