Alluvione, per danni consegna schede entro 28 febbraio

E l’agenzia regionale della protezione civile precisa ancora una volta che3 per la ricognizione dei danni non servono perizie per il momento