Una amatriciana per Amatrice

Ogni giorno un gruppo di ristoranti sfornerà centomila piatti di amatriciana per aiutare la ricostruzione ed in particolare gli stessi ristoratori che si sono trovati i locali distrutti o lesionati dalle macerie