Ripresa, molto bene l’Emilia Romagna

L’Emilia si conferma locomotiva del paese anche nella classifica del Sole24 Ore


Economia, possibile ripresa

La cautela è ancora d’obbligo, ma si può cominciare a parlare di possibile ripresa, o perlomeno di inizio di risalita. In Emilia-Romagna il primo trimestre 2015 si è chiuso con una generale ripartenza di produzione, vendite e ordini


Occupazione, mini-ripresa in E-R

Le imprese sembrano credere a una mini-ripresa per l’occupazione a inizio 2015, anche in Emilia-Romagna. Secondo Unioncamere i nuovi posti creati in tutta la region saranno quasi 2mila


Bankitalia: la ripresa nel 2015

La Banca d’Italia conferma quello che le indagini pubblicate in queste settimane già avevano testimoniato: per la ripresa bisogna aspettare il 2015. A trainare sempre l’export


Bankitalia: “La ripresa parte dal Nord”

La ripresa economica in Italia c’è, ma in maniera disomogenea e parte dal Nord. Lo dicono i numeri dell’ultimo rapporto Bankitalia; crescono esportazioni e riparte l’occupazione. Male invece il turismo e il settore costruzioni


Crisi, Cgil: occupazione ferma

A lanciare l’allarme la Cgil, che commenta i dati dell’osservatorio sul mercato del lavoro: al 31 marzo scorso, nel modenese erano ben 26.500 le persone in cerca di lavoro registrate ai centri per l’impiego.


Coop costruzioni: “La ripresa solo nel 2015”

Assemblea precongressuale delle Cooperative di Produzione e Lavoro. Il Presidente Carlo Zini: solo nel 2015 ci sarà la ripresa. Intanto nuove aggregazioni in vista per superare la crisi


Industria manifatturiera: produzione a +2,5%

Le imprese manifatturiere della provincia di Modena, in base ai dati dell’indagine della Camera di Commercio, mostrano aumenti seppur contenuti per produzione, fatturato e ordini


Economia, 2014 incerto per Modena

Il 2014 parte incerto per molte aziende modenesi. Fatturati ancora in calo ma dalla Regione arrivano dati rassicuranti: se il 2013 che si è chiuso con un -1,4%, nel nuovo anno si dovrebbe risalire ad un +1,2%. Bene agroalimentare e meccanica. Si riparte anche nelle zone del terremoto