Scuola, in corteo contro la riforma

Il mondo della scuola emiliano-romagnola si è incontrato questa mattina a Bologna nella manifestazione regionale contro la riforma del governo Renzi e il blocco dei contratti dei lavoratori della conoscenza


Buona scuola, la riforma fa discutere

Nel modenese sono circa 600 i docenti in più, ma molti sono critici sull’ultima fase, che costringerebbe molti docenti a cambiare città


La “Buona scuola” è legge

Le scuole saranno più autonome, gli istituti potranno indicare allo Stato il fabbisogno di docenti e strumenti per attuare il loro progetto educativo


Scuola, oggi il voto per la riforma

Dopo l’approvazione, scatterà il piano di assunzioni in tre fasi previsto dal Governo. Una vera e propria corsa contro il tempo che si concluderà ad anno scolastico già iniziato


Banche Popolari in spa, approvata riforma

Interessati dalla riforma saranno invece Banco Popolare e Banca Popolre dell’Emilia Romagna, il cui titolo oggi ha fatto segnare in Borsa +7%


Renzi blocca la riforma del fisco

E’ la senatrice Maria Cecilia Guerra a sollevare in città il caso del Decreto Fisco del governo Renzi ribattezzato “salva Berlusconi”. Nel pomeriggio però il governo ci ripensa e dopo le polemiche Renzi blocca il testo di riforma


Riforma del catasto al via

Riforma del catasto al via. Il primo atto è cominciato, con l’approvazione da parte del consiglio dei ministri del decreto legislativo sulle commissioni censuarie, che dovranno definire i nuovi valori catastali. E già si temono i rincari


Riforma attività funerarie

Detrazione fino a 7500 euro delle spese sostenute per il commiato al caro estinto. È uno dei punti previsti dal disegno di legge sulle attività funerarie presentato dal senatore modenese Stefano Vaccari, insieme alle associazioni degli operatori del settore


Riforma lavoro, sciopero della Cgil

Nella mattinata del 16 ottobre, dal 9 alle 13, diversi cortei attraverseranno la città di Bologna. “L’emendamento sulla legge delega al lavoro atto senza precedenti nella storia democratica”. I dubbi della Cisl.


Poletti: “Aprire confronto costruttivo con sindacati”

Alla Festa del PD di Ponte Alto il Ministro del lavoro Giuliano Poletti ha fatto il punto sulla riforma dell’Articolo 18, respingendo al mittente le critiche e invitando i sindacati a un confronto costruttivo sul nuovo meccanismo di tutela progressiva.