Disagio giovanile, parlano i presidi

La scuola cerca di controllare un mondo in profonda trasformazione diventando sempre più palestra di vita. “I docenti – dicono gli addetti ai lavori – sono la prima antenna per cogliere i problemi”