Controlli d’urgenza a ponte Bacchelli

Controlli straordinari a Bologna, sul ponte Bacchelli, di viale Togliatti, che sovrasta il fiume Reno,dopo la segnalazione di un automobilista


Ponti sotto monitoraggio, ma servono 18 milioni

Dopo quanto avvenuto il 14 agosto il ministero ha chiesto a Province e Comuni di indicare gli interventi e i fondi necessari. E Città Metropolitana e Palazzo d’Accursio hanno risposto


“30 ponti hanno bisogno di lavori”

La Provincia di Modena risponde al governo con una relazione sui viadotti di sua competenza. Sono 30 su 183 i ponti che necessitano di manutenzione straordinaria per un valore di 18 milioni di euro. Muzzarelli chiede ora all’esecutivo di fare altrettanto.


Ponti, continuano le segnalazioni dei cittadini

Degrado, ruggine e infiltrazioni d’acqua presso il ponte sul Tiepido della strada provinciale di Castelnuovo, a Colombaro. E’ l’ultima segnalazione giunta a Trc sullo stato dei ponti modenesi


Transita trasporto eccezionale, ponti controllati

Prima, durante e dopo il passaggio i tecnici della Provincia hanno effettuato tutte le verifiche di tipo statico con appositi controlli strumentali in particolare sui ponti e manufatti attraversati e seguito il trasporto per tutta la durata del transito


Occhi puntati sui viadotti

Erosione alla base di un pilone del viadotto che porta l’Estense al di sopra del Rio Torto, duecento metri di lunghezza


Calcinacci caduti, controlli a Pontelungo

Pontelungo è da tempo oggetto di manutenzione e ripristino basti pensare che uno dei due marciapiedi a livello della strada è transennato


Piena, il Secchia supera i due metri: ponti chiusi

Superata la soglia 2 di criticità idrometrica a Modena sono stati chiusi questa mattina ponte Alto e ponte dell’uccellino. Al momento non si sono registrate particolari criticità al traffico


Fiumi, riaperti i ponti di Modena

Sono stati riaperti questa mattina, intorno alle 11, Ponte Alto e il ponte dell’Uccellino e di via Curtatona


Fiumi, la piena passa, ancora ponti chiusi

I ponti rimarranno chiusi almeno per buona parte della mattinata in attesa di verificare l’evoluzione del fenomeno.