Racket del piombo dietro i furti di batteria esauste: 3 denunciati

Altro fronte investigativo per i Carabinieri reggiani, dopo quello del rame il business del piombo che porta rischi per l’inquinamento ambientale.Prima di piazzare il piombo ai riciclatori compiacenti i ladri avrebbero versato nel terreno l’acido solforico contenuto nelle batterie