Motorshow, superati i 220mila visitatori

Si è chiusa ieri l’edizione numero 40 del Motorshow che ha fatto registrare dati di affluenza abbastanza positivi


Leo, eroe del terremoto, ospite al Motorshow

Il labrador nero che la mattina del 24 agosto ha salvato una bambina dalle macerie di una palazzina a Pescara del Tronto. Riflettori puntati, dunque, sul valore delle unità cinofile


Al Motorshow Carlo Lucarelli parla di sicurezza

Questa mattina gli agenti della Stradale hanno tenuto un piccolo corso ai giovani studenti ospiti dello stand 29. Tra loro anche una scolaresca di Camerino


Bonaccini tra i padiglioni del Motorshow

E sulla Fiera il numero uno di viale Aldo Moro invita pubblico e privato a collaborare in vista del Cda di martedì


Motorshow, taglio del nastro all’edizione 40

Si è aperta la quarantesima edizione del Motorshow con il taglio del nastro della madrina Eleonora Pedron. Fra gli stand un buon colpo d’occhio e molte cose da vedere


E’ tutto pronto per la quarantesima edizione del Motorshow

Dopo l’apertura alla stampa di oggi domani si comincia con il pubblico. Oltre 40 case e 80 mila metri quadrati di esposizione per rilanciare la storica manifestazione


Motorshow al via

Questa mattina l’apertura al pubblico della trentanovesima edizione del Motorshow. Tanti gli appassionati che da tutta Italia sono arrivati nei padiglioni di BolognaFiere dove questa mattina è avvenuto il taglio del nastro


Motorshow: presentazione in quattro città

Duccio Campagnoli e Olivier Ferraton annunciano una conferenza stampa per il 18 giugno in contemporanea a Bari, Bologna, Milano e Roma


Zanonato: “Il Motor Show può restare a Bologna”

Il ministro dello Sviluppo economico è intervenuto alla Consulta sociale di Coop Adriatica. Ha parlato anche del Salone dell’auto prendendo come riferimento il “sistema delle fiere Italia”. “La vera competizione è quella europea”


Zanonato: “Il Motor show è internazionale”

Il Governo mantiene una posizione di neutralità sulla vicenda relativa al Salone dell’auto. Ma dopo l’incontro con le istituzioni bolognesi difende la rassegna e invoca un quadro di sinergie