Anna Frank, Irriducibili laziali rinunciano a trasferta

Lo rende noto lo stesso gruppo ultrà, dicendosi “costretto a rinunciare per non essere complici del ‘teatro mediatico’ delle ultime ore. Sarebbero stati ospitati nella curva intitolata ad Arpad Weis.