Maxi-cantiere, Italia Nostra valuta esposto

Danneggiamento di un bene pubblico. Questa la motivazione che spingerebbe Italia Nostra a presentare un esposto alla magistratura per il maxi-cantiere di via Ugo Bassi e via Rizzoli