Carpi: storia di Pasquale, vittima di errore giudiziario

92 giorni tra carcere e domiciliari per poi essere riconosciuto innocente a distanza di sette anni dai fatti