Fecondazione eterologa, mancano i donatori

Per il primario di ostetricia-ginecologia del policlinico di Modena Fabio Facchinetti servono incentivi economici e una semplificazione burocratica


Eterologa, Curia: “Serve intervento del Governo”

Fecondazione eterologa. Sul tema interviene anche la Curia che chiede un provvedimento del Governo al fine di evitare un’applicazione non controllata e a macchie di leopardo della nuova metodica da parte dei centri


Fecondazione eterologa, 20 centri autorizzati in regione

In Emilia Romagna sono venti i centri autorizzati per la fecondazione eterologa. L’assessore regionale Lusenti chiede regole nazionali, mentre sono circa 200 le coppie emiliane che ogni anno ricorrono al “turismo procreativo”


Fecondazione eterologa, “serve regolamentazione nazionale”

L’assessore regionale Lusenti: “per assicurare la fruizione di un diritto in condizioni di uniformità su tutto il Paese, riteniamo sia doveroso andare oltre l’assunzione di atti da parte delle singole Regioni”


Torna la fecondazione eterologa

Manca solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale poi il sogno di avere un figlio con la fecondazione eterologa per molte coppie sarà realtà. La recente sentenza della Corte Costituzionale ha difatti fatto cadere il divieto di praticarla in Italia