Nuova manovra antismog, stop ai diesel Euro 4

Nuovo piano antismog per l’Emilia-Romagna, dal primo ottobre la manovra si estende anche ai veicoli diesel Euro 4. Protesta la Lapam che chiede deroghe per camioncini e furgoni.


Vaccini, in regione non si cambia

Vaccinazioni, il governo modifica la legge per potersi iscrivere a scuola adottando la sola autocertificazione.


Un ministero per il Made in Italy

La neo eletta deputata modenese Benedetta Fiorini di Forza Italia ha depositato in Parlamento una proposta di legge per istituire un vero e proprio Ministero per la tutela dei prodotti italiani.


Notte celeste per 70mila persone

Terme dell’Emilia Romagna in festa per la Notte celeste, Nella nostra provincia hanno celebrato l’evento Sassuolo e Salvarola.


Lonely Planet: l’Emilia Romagna destinazione top

Secondo Lonely Planet è tra le destinazioni europee assolutamente da non perdere. Parliamo della nostra regione che, stando al prestigioso marchio editoriale per viaggiatori, è tra le prime in Europa


Regione, Bonaccini apre a un secondo mandato

Il governatore apre alla possibilità di ricandidarsi alla guida della regione nel 2019. “Se sarò considerato personalità più adeguata, ci sarò”, ha dichiarato Bonaccini alla conferenza stampa di fine anno.


Meteo, rischio gelate notturne fino a domani

L’allerta gialla, quindi moderata, dell’Arpae, è valida per 24 ore dalla mezzanotte di oggi. Gli “ampi rasserenamenti notturni e mattutini determineranno una flessione delle temperature con valori inferiori allo zero”.


Banda larga, sbloccati 10 milioni per la montagna

Dalla Regione sbloccati oltre 10,6 milioni di fondi europei per la banda larga, la rete ultraveloce che agevola imprese e privati.


Sisma, inaugurata la cittadella Emilia Romagna

Taglio del nastro a Montegallo, uno dei comuni colpiti dal sisma del 24 agosto scorso in centro Italia. E’ stata infatti inaugurata la Cittadella Emilia Romagna, grazie al lavoro della Protezione Civile della nostra Regione


Sisma e centri storici, 18 mln da ER

I contributi andranno alle realtà più duramente colpite dai terremoti del 2012, con le “zone rosse” di chiusura degli abitati.