Manes Bernardini verso le dimissioni dal consiglio comunale

Dopo la condanna. “Mi difenderò, ma ora faccio un passo indietro”


Finale, si dimettono tre assessori

Si tratta del vice sindaco Lisa Poletti, di Massimiliano Righini e Fabrizio Reggiani. La decisione giunge quattro giorni dopo la notizia dell’indagine dei carabinieri sulle presunte irregolarità legate all’attività del Comune.


Ingrid Caporioni ha dato le dimissioni

Da oggi è un ex assessore della Giunta Comunale. Nel pomeriggio si è dimessa con una lettera indirizzata al sindaco Giancarlo Muzzarelli. Una decisione che la Caporioni avrebbe maturato dopo l’ultima giunta


Dimissioni Napolitano, manovre per successore

Entrano nel vivo le manovre per la scelta del successore di Giorgio Napolitano. Pd e Forza Italia, che insieme avrebbero i numeri per eleggere il nuovo presidente, devono però fare i conti con numerosi dissidenti


Dimissioni Nichelli, sostegno dalla Petropulacos

Il “caso medicina” con le dimissioni da Preside della facoltà di Paolo Nichelli sta creando più di uno scontento. Ad esprimere il suo aperto sostegno a favore di Nichelli è stata il direttore del Policlinico Petropulacos


Portile, l’annuncio del parroco: “Mi dimetto”

L’annuncio a Messa, davanti ai fedeli, dopo i malumori di alcuni residenti, che hanno anche esposto cartelli ingiuriosi per la gestione della parrocchia


Manes Bernardini lascia la Lega nord

Dopo 23 anni di militanza, Manes Bernardini ha deciso di lasciare la Lega Nord. Il consigliere comunale e regionale lo ha comunicato su Facebook.


Tomassone al vertice del Centro Ferrari

Il giornalista ha preso il posto di Gianpietro Cavazza, che ha rassegnato le dimissioni dopo essere stato nominato vice-sindaco di Modena


Sabrina Freda rassegna le dimissioni

Non ho mai ritenuto di dover accettare a scatola chiusa qualsiasi provvedimento voluto dal Pd per salvaguardare un’alleanza politica a prescindere – afferma Sabrina Freda – per questo rassegno le mie dimissioni”


Parmalat, la maggioranza del Cda si dimette

La decisione presa “nell’esclusivo interesse della società al fine di consentirle di operare nuovamente in un clima sereno e costruttivo”, dopo che la richiesta di revoca del consiglio era stato respinto