Credito, persi 150 milioni all’anno

Quasi 150 milioni di euro all’anno. E’ la misura della morsa creditizia per la piccola impresa nella provincia di Bologna. Il dato emerge da uno studio di Fondazione Impresa.


Manifattura, ancora negativo il credito

Le aziende manifatturiere emiliano-romagnole faticano. Uno dei nodi da sciogliere è il credito, ancora fermo con numeri negativi: per agevolare il dialogo tra le imprese e gli istituti di credito, è importante avviare anche un confronto istituzionale


Imprese senza credito

A dirlo sono gli ultimi dati Confartigianato Lapam: “Occorre un intervento straordinario che spinga in maniera incisiva la crescita”.


Minibond, ideale per i piccoli

In tempi di difficoltà di accesso al credito, le imprese si adattano a nuove forme di finanziamento per sopravvivere.


Richieste mutui, ancora in calo

Segno meno anche nel 2013 per l’Emilia Romagna, va un po’ meglio a Bologna, soprattutto per i prestiti finalizzati e personali.


Aziende agricole, agevolazioni per il credito

La Regione ha stanziato 1 milione e 600 mila euro per abbattere i tassi d’interesse dei prestiti bancari per agricoltori e allevatori, aprendo a un volume di finanziamenti di oltre 100 milioni di euro