Le famiglie dell’Emilia Romagna sono più spendaccione

Le famiglia emiliano romagnole nel 2016 hanno speso in media 3000 Euro al mese, circa 450 in più rispetto al resto d’Italia. A dirlo l’Ufficio Statistica della Regione


Inflazione in calo

A Bologna nel mese di ottobre 2016 l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività ha fatto registrare un calo mensile del -0,2%


Consumi, Modena in deflazione

A dirlo i dati di aprile rilevati dal servizio Statistica del Comune con l’indice dei prezzi al consumo sceso dello 0,4% su base tendenziale annua, mentre è risultato invariato rispetto a marzo


Potere d’acquisto, Modena perde meno

A Modena, nona in classifica, la perdita del potere d’acquisto è stata contenuta, meno 1,4%


Consumatori attenti a prezzo e qualità

Consumatori più ottimisti, conferma il Rapporto sul 2016 dell’Eurispes. Tra gli italiani aumenta l’ottimismo e la fiducia e le famiglie iniziano a respirare.


Findomestic: i consumi ripartono

Auto, elettrodomestici e mobili. Il mercato, cambiato da fenomeni come immigrazione e innalzamento dell’età media della popolazione, riparte.


I consumi cominciano a riprendere quota

Lo dice il rapporto Coop: la crisi è costata 122miliardi e modificato il modo di fare la spesa. Modena è la seconda città in regione per convenienza.


Caldo, aumentano i consumi

Continua il gran caldo a Modena: gli ultimi dati che arrivano dal Campus Universitario parlano di 35 gradi e 52% di umidità. Gran caldo significa anche grandi consumi


Redditi e consumi in aumento

Nel 2014 nella nostra regione il reddito medio pro capite per abitante è aumentato dello 0,5% rispetto all’anno precedente.


Natale, consumi “risollevati”

Un buon aumento per quanto riguarda i prodotti alimentari e le idee regalo. Previsioni incoraggianti per le spese per il cenone di Capodanno.