Artigiano con 23 colf, ma era truffa all’Inps

Una “dipendente” senza aver mai lavorato ha percepito anche l’indennità di maternità: truffa aggravata l’accusa mossa a un 70enne dai Carabinieri del Nucleo ispettorato Lavoro di Reggio Emilia