Elisa a casa, timore per altri due modenesi

Si chiude con un lieto fine la disavventura di Elisa, la giovane volontaria modenese fermata a Istanbul per un sospetto caso di ebola. Lei e il fidanzato Giovanni sono tornati a Modena. Ora è atteso il ritorno degli altri due modenesi ancora fermi in Ciad per un possibile contagio di malaria


Sospetto ebola, domani risultati analisi di Elisa

E’ attesa per domani la verità clinica sul sospetto caso di Ebola che ha colpito una ventitreenne modenese, ma potrebbe trattarsi anche di malaria. La direttrice del reparto malattie infettive del policlinico, Cristina Mussini, ci ha aiutati a fare chiarezza sui rischi legati al contagio