Capo gabinetto senza laurea, condannati

Sentenza della Corte dei conti. Ritenuti responsabili di danno erariale dalla Corte sono il sindaco Andrea Gnassi e il segretario generale Laura Chiodarelli, condannati ciascuno a risarcire il Comune con 16.457 euro