Bigiotteria cinese sequestrata

Operazione della Guardia di Finanza che ha sequestrato 1600 articoli privi di indicazione previste dal codice del consumo. Nei guai un imprenditore di origine cinese, con attività commerciale a Carpi


Maxi sequestro di bigiotteria

Operazione Bad Neck lace della Guardia di Finanza di Bologna. Sequestrati oltre 3400 prodotti nei confronti di un cittadino di origine cinese in zona Corticella


Ravenna, sequestreati 4mila prodotti di bigiotteria

Erano sprovvisti del cartellino riportante le informazioni previste dal codice del consumo. Sanzione pecuniaria da 516 euro a 25mila euro nei confronti del gestore dell’esercizio commerciale


Sequestrati 12mila articoli di bigiotteria

Dalla Guardia di Finanza di Modena e Carpi, nel corso di controlli a due negozi di Modena e Bomporto gestiti da cittadini cinesi. Gli articoli erano privi di informazioni e avvertenze previste dal codice del consumo