Attività commerciali abusive, operazione della Finanza

Erano delle vere e proprie palestre o scuole di danza, ma “travestite” da associazioni sportive senza fini di lucro con l’obiettivo di evitare il pagamento delle imposte ed usufruire di regimi di tassazione agevolata