Dia, le infiltrazioni malavitose in E-R

I dati sull’Emilia Romagna non sono per nulla confortanti, anzi, confermano il consolidarsi degli affari di camorra, ‘ndrangheta e cosa nostra nei territori della regione