in:

Università di Modena e Reggio Emilia ancora più umanistica, ancora più aperta agli studi storici e culturali dell’età contemporanea.

Università di Modena e Reggio Emilia ancora più umanistica, ancora più aperta agli studi storici e culturali dell’età contemporanea. Elevato al rango di “Dipartimento di eccellenza” da parte del Miur il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali del nostro ateneo ripensa ed arricchisce la sua offerta didattica e propone per il nuovo anno accademico un nuovo corso di laurea triennale in Storia e Culture Contemporanee.
Il nuovo corso di laurea, che sarà ad accesso libero, offrirà nozioni e schemi interpretativi per comprendere la realtà contemporanea, così come si è delineata con l’avvento della modernità a partire dalla rivoluzione francese e prima ancora con le grandi scoperte geografiche, lòa riforma protestante e le altre fasi di svolta culturale, conoscitiva e politico sociale.
Un corso dunque che insiste sulle discontinuità, i cambiamenti e le innovazioni sul piano sociale e del pensiero che nei primi due anni offre una solida preparazione interdisciplinare di base in campo umanistico , per poi nel terzo anno permettere allo studente di scegliere tra un curriculum filosofico e uno più professionalizzante di tipo socio-antropologico.


Riproduzione riservata © 2018 TRC