in:

Numeri da capogiro e da brivido per la 25esima edizione di Skipass. Un’edizione da record con 90mila visitatori.

Numeri da capogiro e da brivido per la 25esima edizione di Skipass. Un’edizione da record con 90mila visitatori. Ma si potrebbe anche dire, cambiando di poco il senso della frase, “Salti da capogiro e da brivido per la 25esima edizione di Skipass”. Perché inevitabilmente lo show del Big Air si è preso la scena: un vero e proprio mastodonte di ferro alto 46 metri per 130 di lunghezza, illuminato come un’astronave, protagonista assoluto di un salone da guinness dei primati. I più grandi campioni dello snowboard e del freeski si sono affrontati sulla rampa allestita nell’area esterna di ModenaFiere per quella che è stata l’unica tappa italiana della Coppa del Mondo Fis di Big Air. Già Milano ne aveva ospitata una due anni fa, ma il trampolino modenese è stato il più grande mai realizzato in Italia. In due giorni di finali lo spettacolo delle acrobazie e i brividi dei salti hanno infiammato il pubblico modenese. I vincitori delle finalissime: i giapponesi Takeru Otsuka e Reira Iwabuchi (sedicenne!) per lo snowboard, il norvegese Birk Ruud e la svizzera Mathilde Gremaud per il freeski.


Riproduzione riservata © 2018 TRC