in:

I canarini vincono lo scontro diretto di Lodi contro il Fanfulla e volano a +6. A Lauria risponde Barzotti, poi decide nel secondo tempo Montella.

Vittoria per la fuga. Il Modena cambia l’ordine degli addendi del titolo di un famoso film e ai primi di novembre, dopo neanche due mesi di campionato, crea un solco di 6 punti con tutte le altre. Il tutto grazie al letale 1-2 di Lauria e di Montella che piega il Fanfulla.

Allo stadio Dossenina di Lodi finisce 2-1 per i gialli lo scontro diretto in casa della diretta inseguitrice. Una partita tirata fino alla fine contro un avversario coriaceo, che soprattutto nel primo tempo ha messo in difficoltà i canarini. Canarini che si erano portati in vantaggio con un gran tiro dal limite di Lauria, a cui aveva risposto Barzotti con un colpo di testa. Al 13′ della ripresa decide Montella (alla prima rete in gialloblu): stacca di testa su cross di Baldazzi e trafigge Colnaghi.  C’è poi spazio per una super parata di Dieye su Palmieri e un clamoroso errore di Montella solo davanti al portiere.

Finisce 2-1, il Modena tira una prima spallata al campionato e attende sabato il Fiorenzuola.

I risultati dell’8^ giornata:

AXYS ZOLA – SAN MARINO 2 – 0

CILIVERGHE – ADRENSE 2 – 2

CLASSE -CALVINA SPORT 2 – 2

CREMA – SASSO MARCONI 0 – 3

FANFULLA – MODENA 1 – 2

FIORENZUOLA – PAVIA 1 – 2

MEZZOLARA – LENTIGIONE 1 – 1

OLTREPOVOGHERA – PERGOLETTESE 1 – 1

REGGIO AUDACE – VIGOR CARPANETO 1 – 1

Classifica: Modena 22, Fanfulla 16, Pavia 15, Capraneto, Pergolettese e Crema 13, Reggio Audace 12, Sasso Marconi e Fiorenzuola 11, Mezzolara 10, Calvina Sport 9, Ciliverghe e Axys Zola 8, San Marino, Adrense e Classe 7, Oltrepovoghera 6, Lentigione 5


Riproduzione riservata © 2018 TRC