in:

Prima vittoria esterna per i neroverdi, la quarta della stagione in sei gare giocate. Sul campo della Spal finisce 2-0 con le reti di Adjapong e Matri

Il Sassuolo non si ferma più, batte anche la Spal in trasferta, conquista la prima vittoria esterna (la quarta in sei gare dall’inizio del campionato) e si prende il terzo posto solitario in classifica a quota 13 alle spalle di Juventus e Napoli. Al Mazza decidono la seconda rete in serie A di Adjapong e quella di Matri, che entra dalla panchina e mette al sicuro il risultato proprio nel momento in cui i padroni di casa spingono alla ricerca del pareggio. Domenica al Mapei alle 20,30 arriva il Milan.
foto sassuolocalcio.it

 

Spal-Sassuolo 0-2
Marcatori: 59′ Adjapong, 90′ Matri
SPAL: Gomis; Lazzari, Simic, Vicari (82′ Paloschi), Felipe, Fares; Kurtic (68′ Valoti), Valdifiori (73′ Everton), Missiroli; Petagna, Antenucci. A disp: Demba, Milinkovic-Savic, Djourou, Cionek, Bonifazi, Schiattarella, Dickmann, Costa, Floccari. All. Semplici
SASSUOLO: Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Adjapong (73′ Lirola), Magnanelli, Bourabia, Rogerio; Boga (78′ Brignola), Djuricic; Babacar (86′ Matri). A disp: Pegolo, Dell’Orco, Lemos, Sernicola, Locatelli, Sensi, Di Francesco, Berardi, Boateng. All. De Zerbi
ARBITRO: Abbattista di Molfetta.
NOTE: ammonito Kurtic.


Riproduzione riservata © 2018 TRC