in:

Vettel quarto, Raikkonen ritirato. Hamilton domina il Gp e fugge a +11.

La Mercedes torna a fare la Mercedes. A Barcellona è doppietta delle frecce d’argento, Hamilton davanti a Bottas, e la casa della Stella supera la Ferrari in classifica costruttori assestando un colpo secco, il vantaggio accumulato in una sola domenica è di 27 punti. Gli uomini della rossa masticano amaro per la classica domenica storta: dal box sbagliano la strategia e sono lenti nel pit stop a 23 giri dal termine, quando montano la gomma dura per andare fino alla fine, in regime di virtual safety car: un incrocio di elementi che fa perdere a Vettel la possibilità del podio. Il tedesco infatti è quarto al traguardo, con una rimonta -vana- nei giri finali sulla Red Bull di Verstappen. Ancora peggio è andata all’altro ferrarista Kimi Raikkonen, che al giro 25 deve ritirarsi per un problema meccanico, che fa rallentare la sua Sf71h fino a fermarsi. Dopo il doppio harakiri della Cina e di Baku (dove in entrambe le occasioni la Ferrari partiva dalla pole e non è riuscita a portare a casa la vittoria), oggi la rossa si trova di fronte a una Mercedes rinfrancata, imprendibile come l’anno scorso su alcuni tipi di circuito come il Montmelò, un Hamilton tornato in forma smagliante e con una strategia azzardata, ma sbagliata. Materiale su cui riflettere per tornare competitivi il prima possibile, anche perchè Vettel ha inanellato in tre gare zero podi: due quarti posti e un ottavo piazzamento. Prossimo appuntamento a Montecarlo, tra due settimane, dove l’anno scorso trionfò proprio la Ferrari di Vettel. Occasione per capire quanto la monoposto 2018 sia ancora competitiva sui circuiti cittadini. In classifica il tedesco scivola a -17 da Hamilton.
Note a margine dall’appuntamento catalano: il grande incidente al via con Grosjean che finisce largo sulla via di fuga e rientrando in pista travolge Hulkenberg e Gasly. E il 10° posto di Charles Leclerc con l’Alfa Romeo Sauber, che termina la seconda gara consecutiva a punti. La scuderia svizzera sponsorizzata dal Biscione sale in classifica a 11 punti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC