in:

Gli ufficiali giudiziari si sono presentati allo stadio Tardini e hanno smontato tutto il mobilio.

Non c’è pace per il Parma calcio, alle prese con una gravissima situazione economica. Gli ufficiali giudiziari si sono presentati allo stadio Tardini e hanno smontato tutto il mobilio dello spogliatoio della prima squadra. In un furgone sono così finite panchine, armadietti e poltrone che, durante le partite, occupavano i giocatori del Parma. Nei giorni scorsi la stessa sorte era capitata allo spogliatoio utilizzato da Donadoni e il suo staff. Il mobilio del tecnico andrà all’asta il prossimo 5 marzo. Gli ufficiali giudiziari, dopo i sequestri, si sono spostati al Centro Sportivo di Collecchio per altri pignoramenti nei locali solitamente occupati da staff e giocatori del settore giovanile del Parma Fc.


Riproduzione riservata © 2017 TRC