in:

Il Comune farà la propria parte per garantire la disponibilità dello stadio fin dall’inizio della prossima stagione.

Fresco di rizollatura parziale, lo stadio Braglia resta al centro del dibattito tra club e amministrazione comunale. Il Modena non si muoverà dal Braglia e il Comune farà la propria parte per garantire la disponibilità dello stadio fin dall’inizio della prossima stagione pur assicurando i lavori di rifacimento del manto erboso dello stadio. Al sondaggio effettuato dal club per tutelarsi con impianti alternativi nell’eventualità di ritardi nella consegna dell’impianto risponde l’amministrazione comunale, che esclude questa ipotesi e garantisce il proprio impegno per migliorare la struttura. Intervento che l’amministrazione comunale non mette in discussione, quello per il rifacimento del terreno di gioco del Braglia, nonostante la richiesta della minoranza di sospendere e posticipare i lavori. Che, entrando nel dettaglio, garantiranno allo stadio modenese un manto erboso di ultima generazione.


Riproduzione riservata © 2017 TRC