in:

Era nato a Bomporto, era cresciuto nel Modena, ma poi era diventato una leggenda del nostro calcio indossando per sette anni la maglia della Juventus

Era nato a Bomporto, era cresciuto nel Modena, ma poi era diventato una leggenda del nostro calcio indossando per sette anni la maglia della Juventus. Lucidio “Cochi” Sentimenti, mitico portiere e quarto della dinastia dei fratelli Sentimenti, è morto questa mattina a Torino, dove era rimasto a vivere dopo aver concluso la carriera da calciatore e allenatore. Ad annunciarlo sul proprio sito ufficiale è stata proprio la Juventus, con cui Sentimenti IV ha giocato 188 partite ufficiali dal 1942 al 1949, affiancato dal fratello Vittorio, centrocampista. Col Modena, Lucidio Sentimenti giocò invece dal 1938 al 1942, conquistando da titolare la promozione in serie A del 1941. Per lui anche 9 presenze in Nazionale, tra cui la sconfitta contro la Svezia nei Mondiali del ’50 in Brasile.


Riproduzione riservata © 2019 TRC