in:

I biancorossi escono sconfitti per 4-2 dallo stadio Adriatico di Pescara. Partita in salita da subito con il vantaggio di Brugman e l’espulsione di De Vitis.

Nuovo ko esterno per il Carpi, che dopo la vittoria nel derby ha raccolto zero punti in due partite. Il match di Pescara è stato indirizzato da subito dal vantaggio di Brugman e dall’espulsione di De Vitis. Il Carpi ha trovato la forza per pareggiare poco prima dell’intervallo con Concas, ma ad inizio ripresa la squadra di Marino si è riportata in vantaggio con un rigore trasformato da Maniero. Le altre reti sono state di Politano, ancora Maniero e Di Gaudio per il 4-2 finale. La squadra di Vecchi resta a 17 punti e adesso attende tra 7 giorni il Varese di Pavoletti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC