in:

Da domani a domenica, tre giorni di evoluzioni con i pattini con l’International Roller Cup. Trc seguirà la manifestazione in diretta.

4 specialità, hockey, aggressive, freestyle e artistico, per una grande passione: quella dei pattini a rotelle. Tutto è pronto per alzare il sipario sulla International Roller Cup, giunta alla quinta edizione, il più grande evento rotellistico al mondo, che si disputerà al PalaPanini da venerdì a domenica. International Roller Cup nasce dall’idea di tre ex-atleti del pattinaggio a rotelle: Davide Malagoli, Fabio Trevisani e Franco Culcasi. Ieri atleti di livello internazionale, oggi anima e motore dell’evento. 72 atleti provenienti da ogni parte del mondo saranno divisi in quattro squadre che si misureranno in quattro specialità diverse sui pattini per arrivare ad una classifica finale.

 

 

Le esibizioni di artistico proporranno eleganza, forza ed equilibrio, mentre l’hockey proporrà sfide tipicamente agonistiche e di destrezza con stecche e pallina. Se l’hockey e il pattinaggio sono discipline conosciute al grande pubblico, sono decisamente da scoprire le altre due. A partire dall’aggressive Inlinevert, che si pratica sfruttando le architetture delle città come ostacoli. Al Palapanini gli atleti utilizzeranno rampe alte fino a 5 metri per eseguire in volo più figure acrobatiche. Il freestyle invece vedrà la fantasia dei pattinatori, gruppi di quattro alla volta, esprimersi in percorsi creati con coni da non urtare. Un programma davvero ricco, studiato nell’ambito di Modena città europea dello sport 2013, che Trc seguirà in diretta. Appuntamento sulla nostra emittente venerdì e sabato a partire dalle 21 con le gare di aggressive e freestyle e domenica dalle 16.30 con i campioni del pattinaggio artistico .

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC