in:

Campioni di oggi e di ieri coinvolti come testimonial della nuova campagna di sensibilizzazione lanciata dal Comune di Modena attraverso l’impegno del mondo sportivo

Lo sport in prima linea nella lotta contro la violenza sulle donne. Una campagna di sensibilizzazione lanciata dal Comune di Modena, che ieri al Baluardo della Cittadella ha incassato il sostegno e l’appoggio di tante big di diverse discipline, Francesca Piccinini e Tai Aguero per la pallavolo, Katia Serra per il calcio, Adriana Serra Zanetti per il tennis. Un palcoscenico ricco di stelle per sottolineare con forza la necessità di una battaglia culturale per prevenire ogni forma di violenza, fisica, sessuale o economica, sulle donne.

 

 

Tanti, anche nello sport maschile, i testimonial della campagna di sensibilizzazione “Lo sport contro la violenza sulle donne. Per vincere insieme”. Luca Toni ha dato la propria adesione, al pari di Riccardo Nardini ed altri giocatori del Modena, Andrea Sala e Thomas Beretta per Casa Modena e Luciano Gigliotti. L’iniziativa ha preso il via con la Corrimodena, durante la quale gli ottomila partecipanti hanno corso con il logo sul pettorale, ed è proseguita con la presenza del marchio sui tabelloni al Grand Prix di ginnastica al Pala Panini e su quelli in occasione delle gare interne di Casa Modena e Liu Jo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC