in:

Tutte le iniziative della giornata, e anche risposte alle polemiche

Centenario fuori casa, centenario contestato. La presentazione delle iniziative per i 100 anni del Modena ha confermato le indiscrezioni emerse nelle scorse settimane. La sera del 5 aprile, giorno del compleanno canarino, si festeggerà al Pala Panini: una scelta che ha suscitato perplessità e amarezza tra i tifosi. Critiche respinte al mittente dal presidente Maurizio Rinaldi.
“Non dobbiamo giustificarci con nessuno: quella sera lo stadio Braglia è inutilizzabile, visto che il giorno dopo c’è il derby col Sassuolo. Il Pala Panini è la struttura più idonea per la festa, quella che ci permette di ospitare più gente possibile e senza preoccupazioni per il maltempo. Non è la casa della pallavolo, ma semplicemente una location che ospita anche spettacoli, concerti e altri eventi, tra cui la nostra festa”.
La serata del 5 aprile, condotta da Leo Turrini, avrà come momenti clou la presentazione dei volumi “Il bello di Cent’anni” e “Modena FC 1912 – 2012”, l’anteprima del docu-film “Una vita in gialloblù” e la sfilata “Leggende in passerella”, coi campioni più importanti della storia del Modena.
“Sarà una serata celebrativa, che riassumerà le iniziative principali preparate per il centenario. Ma ci sarà comunque anche un evento al Braglia, il 29 maggio, con una partita amichevole contro la Nazionale Over 35, squadra di cui fanno parte anche alcuni campioni del mondo di Spagna ’82”.
Il 5 aprile, sottolineano dirigenti e componenti del comitato per il centenario, sarà solo l’inizio di un anno intero di celebrazioni. Ma restano la sensazione di scarso confronto coi tifosi e leggerezze imperdonabili: su tutte, aver dimenticato, la scorsa estate, di chiedere alla Lega di Serie B di giocare in casa la partita in prossimità del centenario. In questo modo, il Modena avrebbe potuto gestire pre e post partita al Braglia, con feste e sfilate nel suo stadio. Il 6 aprile, invece, giocherà il derby col Sassuolo in trasferta: ospite in casa sua, una beffa.


Riproduzione riservata © 2018 TRC