in:

Domani in campo le modenesi in B, che non possono permettersi di sbagliare

Contenuti tecnici ed emotivi, esigenze di classifica, obbligo di non sbagliare. La 29′ giornata di B somiglia a un bivio per Modena e Sassuolo. La prima del Bergodi – bis per i gialli, il faccia a faccia promozione col Pescara zemaniano per la squadra di Pea. Sabato ad alta tensione, con pochissimi margini d’errore. Il Modena, di nuovo in mano al tecnico preferito dai giocatori, non ha più alibi. Il Cittadella, avversario tradizionalmente indigesto, va battuto per risistemare una classifica che scricchiola. Agli antipodi della classifica, ma per una volta con problematiche emotivi simili, il Sassuolo. Gli 0-0 con Varese e Ascoli e i primi mugugni della piazza hanno lasciato una scia di malumore nello staff neroverde. La grinta insolita di Pea lo testimonia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC