in:

Sentenza d’appello per la nota vicenda relativa al calcio scommesse. Respinti i ricorsi del Sassuolo, che dovrà pagare la multa, e Quadrini

La corte di giustizia federale ha respinto l’appello del Sassuolo che nel processo sportivo di secondo grado sul calcio scommesse chiedeva l’annullamento dei 20mila euro di ammenda per responsabilità oggettiva a cui la Disciplinare aveva condannato il club neroverde lo scorso 9 agosto. Respinto anche l’appello dell’ex attaccante sassolese Daniele Quadrini, al quale è stata confermata la squalifica di un anno. In serie B ribadita la penalizzazione di 6 punti all’Ascoli. In Lega Pro, nel girone del Carpi, parzialmente accolto solo il ricorso del Benevento, cui sono stati ridotti da 9 a 6 i punti di penalizzazione, mentre sono confermate la retrocessione dell’Alessandria, i due punti di handicap per la Reggiana e il meno 1 con cui scatteranno Viareggio e Taranto. Ora per tutti l’ultima chance è quella del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport del Coni o l’Alta Corte di giustizia sportiva.


Riproduzione riservata © 2018 TRC