in:

Nei 50 stile libero, specialità più corta del panorama natatorio e sua preferita, l’atleta non vedente di Formigine, Cecilia Camellini, ha conquistato l’oro.

Secondo giorno di gare, ieri, e seconda medaglia per Cecilia Camellini: dopo l’argento di domenica è arrivato l’oro. Il primo per la spedizione italiana ai Campionati Europei di Nuoto Paralimpico di Berlino. Nei 50 stile libero, specialità più corta del panorama natatorio e sua preferita, l’atleta non vedente di Formigine ha duellato con la svedese Reichard e la tedesca Schulte, che le aveva tolto l’oro nei 100 dorso: questa volta però è la Camellini ad uscire vittoriosa col tempo di 32.90. Soddisfazione a Formigine, suo paese natale: il sindaco Richeldi e tutta l’Amministrazione Comunale parlano di esempio per tutti i giovani formiginesi che praticano sport.


Riproduzione riservata © 2018 TRC