in:

Continuano ad emergere particolari dall’inchiesta che sta facendo tremare giocatori e club di Serie B. Il Siena avrebbe pagato direttamente i giocatori del Sassuolo.

Continuano ad emergere particolari dall’inchiesta che sta facendo tremare giocatori e club di Serie B. Da quanto emerge dalle oltre 600 pagine del fascicolo depositato presso la procura di Cremona, il Siena avrebbe pagato direttamente i giocatori del Sassuolo per vincere la partita che finì poi 4 a 0. A dirlo sarebbe, in una intercettazione, Massimo Erodiani, ritenuto una figura centrale della vicenda. E a chiamare in causa il Siena è anche Antonio Bellavista, ex capitano del Bari, finito in carcere. Secondo la sua versione i giocatori del Sassuolo “d’accordo erano Quadrini, il portiere e il centrale”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC