in:

CICLISMO. Cambio di maglia per Riccardo Riccò, che passa dalla Ceramica Flaminia alla Quick Step e punta alla partecipazione alla Vuelta di fine agosto.

Nuova svolta nella carriera di Riccardo Riccò, che dopo la squalifica per doping e il ritorno alle corse ha ufficializzato il cambio di maglia. L’addio alla Ceramica Flaminia era nell’aria e si è concretizzato dopo la rescissione del contratto, che gli ha spalancato le porte della Quick Step. Con la formazione belga il formiginese potrà correre da subito con l’obiettivo e la speranza di tornare a confrontarsi con il grande ciclismo magari già dal 28 agosto prossimo al via della Vuelta.
Riccò era stato trovato positivo al Cera al Tour de France il 17 luglio del 2008 e dopo 20 mesi di squalifica è tornato alle corse all’inizio di questa stagione conquistando sei vittorie, fra cui il Giro d’Austria.


Riproduzione riservata © 2017 TRC