in:

CALCIO B. Una squadra tutta da costruire, ma l’entusiasmo giusto per ripartire da zero. È cominciata così l’avventura del nuovo tecnico del Modena, Cristiano Bergodi.

Primo giorno in gialloblù per il nuovo tecnico del Modena, Cristiano Bergodi. Dopo cinque anni in Romania è pronto a ripartire da una squadra tutta nuova e da ricostruire. “Mi ricordo il Modena in serie A quando allenavo il Sassuolo e lo vedevo come un punto d’arrivo. Adesso siamo in B ma con la possibilità di fare buone cose. Arrivo dall’esperienza in Romania con grande entusiasmo e in questi anni ho seguito molto anche il campionato italiano. L’organico? E’ da costruire ma non sono preoccupato. Non avere contratti onerosi ci dà la possibilità di fare delle scelte”.


Riproduzione riservata © 2017 TRC