in:

CALCIO B. Dopo il cambio societario e la scelta del direttore sportivo, ora al Modena serve un allenatore.

Il cambio societario serviva assolutamente ed è arrivato, con Ghirlandina Sport in sella. Il passo successivo era la scelta del direttore sportivo: enigma risolto, c’è Fausto Pari. Ora la palla passa ad entrambi i soggetti per la scelta dell’allenatore. Tanti i nomi che sono circolati: Cagni, Giordano (in caso di arrivo di Valentini come ds) e Cevoli nelle prime battute. Ora però ci sono due nomi, due candidati che sembrano in pole position: uno è Campilongo, reduce da un anno discreto ad Empoli; l’altro è Iaconi. La volata è aperta, il posto uno solo.


Riproduzione riservata © 2017 TRC