in:

Lo sport visto da nuove prospettive, in cinque incontri con autori davvero fuori dal comune: Valentina Vezzali, Giovanni Galli, Walter Veltroni sono i tre nomi più prestigiosi di “Memorie di Sport”, una rassegna di incontri sui temi etici e umani dello sport.

Cinque appuntamenti con la storia dello sport. Lasciate da parte date, vittorie e sconfitte sul campo, si parla dello sport visto da fuori, come modello comportamentale e di vita. L’assessorato allo sport del Comune di Modena presenta Memorie di Sport, cinque appuntamenti con l’autore organizzati con la partecipazione della Fondazione Cassa di Risparmio. La campionessa di scherma Valentina Vezzali, ori olimpici prima e dopo la grande sfida della maternità; l’ex portiere del Milan Giovanni Galli e la perdita del giovane figlio; le imprese olimpiche di Livio Berruti e quelle quasi esistenziali di Alex Bellini; la tragedia dell’Heysel raccontata da Walter Veltroni. Cinque momenti di sport visto con occhi diversi. Si comincia giovedì 27 maggio con Valentina Vezzali: a viso scoperto, questo il titolo del libro che racconta dei tanti sacrifici e del grande sogno, essere portabandiera dell’Italia alle olimpiadi di Londra. L’appuntamento è nel chiostro della biblioteca Delfini, alle 19.30.


Riproduzione riservata © 2017 TRC