in:

CALCIO B. A quattro gare dalla fine della stagione il portiere del Sassuolo stringe i denti e decide di non operarsi nonostante l’infortunio.

Il portiere neroverde Walter Bressan è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha evidenziato “una lesione degenerativa a carico del menisco esterno del ginocchio sinistro, articolazione già operata in passato”. La lesione crea problemi all’estremo difensore sassolese, già fuori sul campo di Padova, ma il giocatore, in accordo con società e staff medico, visto il momento delicato e le decisive partite mancanti alla fine della stagione, ha deciso di mettersi a disposizione e di posticipare a fine campionato l’intervento chirurgico.


Riproduzione riservata © 2017 TRC