in:

Torna, nel fine settimana, il concorso ippico internazionale di salto a ostacoli “Città di Modena”, giunto alla 14esima edizione

Per gli amanti del gossip, naturalmente, la notizia più appetibile è la presenza di Athina Onassis, nipote dello scomparso armatore greco Aristotele. Per gli amanti dello sport, invece, è che il passaggio dal Novi Sad al Parco Ferrari, accolto subito con qualche scetticismo, si è rivelato una scelta azzeccata. Con un montepremi di oltre 100mila euro, da venerdì prossimo, torna nella nostra città il concorso ippico internazionale di salto a ostacoli “Città di Modena”, valevole per la qualificazione al prestigioso concorso di piazza di Siena a Roma. Cavalli e cavalieri si sfideranno fino a domenica 25 aprile: qualcuno di loro potrà anche riuscire a conquistare il pass per i prossimi campionati mondiali che si terranno negli Stati Uniti. 23 le nazioni iscritte. 12 le gare previste che culmineranno nel gran prix “Città di Modena”. L’organizzazione è della Federazione italiana sport equestri in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Modena.


Riproduzione riservata © 2016 TRC