in:

CALCIO B. Arriva a un minuto dal novantesimo la beffa per il Sassuolo, che al Braglia perde e protesta per un presunto fuorigioco sul gol.

Arriva a due minuti dal novantesimo la beffa per il Sassuolo. Nel momento di maggiore spinta alla ricerca dei tre punti arriva il contropiede della Reggina che va in gol con Brienza e vince 1-0, fra le proteste dei neroverdi per il presunto fuorigioco di Pagano. Resta la difficoltà del Sassuolo a trovare la via del gol, nonostante Pioli abbia utilizzato tutte le frecce al proprio arco, compreso Zampagna nell’ultima mezzora. Sui piedi di Fusani, a inizio ripresa, l’occasione più nitida per i neroverdi, ma il centrocampista non centra lo specchio della porta.SASSUOLO-REGGINA 0-1
RETI:
43’st Brienza.
SASSUOLO (4-3-3): Bressan; Consolini, Rossini, Minelli, Bianco (31’st Donazzan); Fusani, Magnanelli, Gorzegno (16’st Masucci); Salvetti; Noselli, Martinetti (19’st Zampagna). All. Pioli.
REGGINA (3-5-1-1): Marino; Adejo, Valdez, Lanzaro (33’pt Costa); Barillà (36’st Vigiani), Carmona, Cascione, Tedesco, Rizzato (21’ st Brienza); Missiroli; Pagano. All. Breda.
ARBITRO: De Marco di Chiavari.


Riproduzione riservata © 2016 TRC