in:

CALCIO B. Il Modena affonda a Crotone e paga le proprie disattenzioni in una partita che per due volte i gialli hanno provato a riaprire.

Niente punti per il Modena, che sul campo del Crotone sperava di fare un altro passo avanti verso la salvezza. I gialli vanno sotto dopo 20 minuti con Gabionetta che dalla lunga distanza sorprende Narciso fuori dai pali. Prima del riposo Ginestra segna il rigore concesso per un tocco di mani di Catellani in barriera. A inizio ripresa segna Girardi, ma dopo 5 minuti Gabionetta elude Diagouraga e Perna e fa 3-1. Catellani riaccende le speranze al 75′, ma subito Galardi trova un’autostrada che lo porta dritto verso il 4-2 che condanna definitivamente il Modena.CROTONE-MODENA 4-2
RETI:
20’ pt Gabionetta, 42’ pt Ginestra; 1’ st Girardi, 6’ st Gabionetta, 30’ st Catellani, 34’ st Galardo.
CROTONE (4-2-3-1): Concetti, Legati, Viviani, Abruzzese, Morleo; Beati, Galardo; Cutolo (dal 40’ st Galeoto), Mazzarani (dal 32’ st Perpetuini), Gabionetta (dal 28’ st Russotto); Ginestra. All. Lerda.
MODENA (5-3-2): Narciso; Diagouraga, Rickler, Perna, Giampà (dal 22’ st Napoli), Bianco (dal 40’ st Spezzani); Colucci, Pinardi, Tamburini; Catellani, Girardi (12’ st Bruno). All. Apolloni.
ARBITRO: Gallione di Alessandria.


Riproduzione riservata © 2017 TRC